Tra le mete più ambite e ricercate dagli appassionati di trekking e natura, non può certo mancare il Monte Faito, la montagna per eccellenza di tutta la costiera sorrentina.

Con i suoi circa 1400 metri di altezza, il monte è il luogo ideale per tutti coloro che vogliono passeggiare tra il profumo di lecci e castagni, immersi nella natura incontaminata e godere anche degli spettacolari panorami che il Faito regala; autentica terrazza sul mare ed in particolar modo sul Golfo di Napoli.

Il Monte Faito è la meta ideale per una passeggiata immersi nella natura

Come raggiungere il Monte Faito

Il territorio del Faito, che fa parte della catena montuosa dei Monti Lattari, si divide tra i comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense.

Dal primo può essere raggiunto sia attraverso la funivia che parte dall’omonima stazione Circumvesuviana, sia a piedi attraverso il sentiero che si snoda nella salita di Quisisana, anche detto Sentiero dell’Angelo.

Da Vico Equense, invece, si può prendere l’autobus che parte sempre dall’omonima stazione Circumvesuviana, in auto, oppure a piedi attraversando il sentiero che parte dall’antica via dei Mulini, una stradina in salita che, costeggia terrazzamenti di olivi e graziose villette, si congiunge con via San Francesco nei pressi del cimitero di Bonea e del Convento di San Francesco.

Da qui, dopo aver superato un suggestivo ponticello di legno, il percorso prosegue su Via Sperlonga e ripercorrendo la via dell’antico acquedotto romano, porta sempre più su fino a svoltare a destra in località Trina del Monte.

Con il mare sulla sinistra, si sale ancora fino a raggiungere la sorgente di Capo D’Acqua e poco dopo, su una cresta panoramica dove è presente un antico capanno. si arriva fino alla Croce dell’Eremita e ad un traliccio dell’alta tensione, e quindi finalmente al Belvedere del Faito dove si trova anche il Villaggio.

Da qui seguendo la strada Via Nuova Monte Faito si può raggiungere anche un altro importante punto di interesse di Monte Faito: stiamo parlando del Santuario di San Michele Arcangelo al Monte Faito che con la sua statua della Madonna dell’Accoglienza, rappresenta un altro incredibile belvedere sul golfo di Napoli con il Vesuvio in lontananza.

All’interno dell’area del Villaggio di Monte Faito, troverete anche un complesso sportivo con campi da tennis, da volley e piscina insieme a ristoranti, bar, hotel ed un’area attrezzata con tavoli da pic-nic.

La Madonna dell'Accoglienza - Monte Faito

Informazioni utili

Da Castellammare di Stabia si può raggiungere il Monte Faito attraverso la funivia che parte dall’omonima stazione Circumvesuviana, oppure a piedi attraverso il sentiero che si snoda nella salita di Quisisana, anche detto Sentiero dell’Angelo.

ATTENZIONE: La funivia in inverno è chiusa.

Da Vico Equense, invece, si può prendere l’autobus che parte sempre dall’omonima stazione Circumvesuviana, in auto, oppure a piedi attraversando il sentiero che parte dall’antica via dei Mulini.

Orari della Funivia:

Mattino: 10:00 – 10:20 – 10:40 – 11:00 – 11:40 – 12:00 – 12:40 – 13:00 – 13:40

Pomeriggio: 14:00 – 14:40 –  15:00 – 15:20 – 15:40 –  16:00 – 16:20 – 16:40 – 17:00

Orari in vigore dal 7 luglio al 15 settembre:

8:20 – 8:40 – 9:00 – 9:20 – 9:40 – 10:00 -10:20 – 10:40 – 11:00 – 11:40 – 12:00
12:40 – 13:00 – 13:40 – 14:00 – 14:40 – 15:00 – 15:20 – 15:40 – 16:00 – 16:20
16:40 – 17:00 – 17:40 -18:00 – 18:20 – 18:40 – 19:00 – 19:20 – 19:40 – 20:00 – 20:10

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell’EAV.

Tariffe della Funivia:

  • Corsa semplice €5.5
  • Andata e ritorno  €8
  • Andata e ritorno residenti €5
  • Andata e ritorno Under 18  €3
  • Abbonamento Mensile €45
  • Trasporto Bicicletta €1

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell’EAV.