Marina del Cantone è il rifugio ideale per chi ama il riposo e il mare in tutta la sua bellezza!

Conosciuta per le sue spiagge sassose e l’acqua sempre fresca e pulita, Marina del Cantone si trova a Nerano, località nel Comune di Massa Lubrense.

La baia si apre sul Golfo di Salerno ed è effettivamente il giusto compromesso per chi vuole godersi un bagno in tranqullità ma senza dover, per forza, percorrere sentieri e fare lunghe passeggiate.

Marina del Cantone a Massa Lubrense - About Sorrento
Le acque cristalline di Marina del Cantone

Marina del Cantone: La Spiaggia

Marina del Cantone è una lunga spiaggia che vede alternarsi spiagge libere a stabilimenti balneari, molti dei quali, dotati anche di ristoranti dall’ottima cucina.

Guai andare via da qui, senza aver assaporato il piatto forte del posto: i prelibatissimi Spaghetti alla Nerano.

Tra alcune piccole casette, qualche ristorante e stabilimento balneare, ad Est della spiaggia c’è una piccola cappella seicentesca dedicata a Sant’Antonio, patrono del luogo.

Nel giorno della sua commemorazione, in serata c’è una piccola processione via mare e sulla spiaggia.

Dopo la funzione religiosa,  il piccolo popolo di Nerano si riunisce per una festa in spiaggia, fra musica e specialità di mare. In questa giornata, qui, c’è anche un evento particolare: la tradizionale “gara dei gozzi” e poi delle gare di pedalò e di canoa nel pomeriggio.

Attraverso un piccolo sentiero panoramico, si può arrivare alla piccola Spiaggia di Recommone, un altro piccolo gioiello di Massa Lubrense.

Sentiero di Marina del Cantone
Il sentiero panoramico per raggiungere la spiaggia di Reccomone da Marina del Cantone
Spiaggia Marina del Cantone - Massa Lubrense
Gli stabilimenti a Marina del Cantone

Informazioni utili

Per raggiungere la spiaggia:

In auto: dal centro di Massa Lubrense bisogna seguire le indicazioni per Termini e attraversare tutta la frazione di Nerano e continuare fino in fondo alla strada.

In bus SITA: è sufficiente prendere l’autobus diretto a Marina del Cantone con partenza da Sant’Agata sui due Golfi o da Sorrento.

L’ingresso è gratuito, ma sono presenti diversi stabilimenti con lettini e ombrelloni a pagamento. 

Il percorso per raggiungere la spiaggia è pensato anche per le persone con mobilità ridotta.